[su_spacer size=”40″]

Prendo spunto dal titolo del nostro Corso sulla Comunicazione Efficace appena messo On Line, per parlare dell’importanza che hanno gli aspetti comunicativi  per ottenere eccellenti risultati nella vita.

Leggendo tra i vari Blog, e social, mi sono soffermato su questo articolo interessante, ed ho quindi pensato di riproporlo, in quanto in linea con il messaggio che voglio far passare e che nei nostri seminari e corsi trattiamo approfonditamente.

Parliamo di ambiente Business, ma è declinabile assolutamente anche in altri ambiti: famiglia, amici, sport o qualsiasi altro, d’altronde il concetto di comunicazione è ampio, trasversale e sempre molto importante!!

L’articolo cita:


7 abilità comunicative che ogni Imprenditore deve padroneggiare

Il tuo successo come imprenditore è determinato in gran parte dalla tua capacità di comunicare. Puoi  essere il migliore in quello che fai, ma se non sai comunicare efficacemente con i clienti, il personale e il mercato, allora stai perdendo delle opportunità.

[su_spacer size=”40″]
Articolo1

[su_spacer size=”40″]

Ci sono molti modi diversi di guardare la comunicazione nel mondo delle piccole imprese – dai singoli formati, come scrivere e parlare, a contesti diversi, come la comunicazione coi clienti e la gestione dei dipendenti. Mi piacerebbe dare un’occhiata più da vicino a una manciata di temi globali che trascendono situazioni specifiche. La padronanza di queste diverse capacità di comunicazione assicura che sarete efficaci a tutti i livelli.

[su_spacer size=”40″]

1. Ascoltare profondamente

Sei un buon ascoltatore? Gli studi suggeriscono che il modo in cui ci rapportiamo con gli altri, nella comunicazione di tutti i giorni è:

il 9 % scrivendo
il 16 % leggendo
Il 30 % parlando
Il 45 % ascoltando

Eppure, la maggior parte di noi sono ascoltatori terribili. Le ragioni variano, da essere distratti dai nostri monologhi interni alla sovrapposizione di significato in ciò che è stato detto prima che le persone finiscano di parlare. Invece, cosa utile è prestare attenzione alla persona che parla, e verbalmente riprodurre un riassunto di quello che è stato detto per essere sicuri di capire, prima di procedere a costruire una conversazione con punti aggiuntivi.

Una capacità di ascolto solida aiuta a servire in modo più efficace i clienti, effettuare le vendite e gestire i dipendenti, perché si stanno raccogliendo e capendo quelle che sono le preoccupazioni più urgenti delle persone.

[su_spacer size=”40″]

2. Interpretare indizi non verbali

Avete sentito i ritornelli sull’importanza del linguaggio del corpo. Sedere in posizione eretta, pensa alla tue espressioni facciali, piegarsi in avanti quando si ascolta per mostrare interesse.

Ma quanto è buona la vostra capacità di interpretare indizi non verbali degli altri? Si scopre che è essenziale.

Uno studio da UCLA suggerisce che fino al 55 per cento del significato delle interazioni faccia a faccia, viene passato non verbalmente. Non basta praticare la consapevolezza del proprio linguaggio del corpo. Analizzare spunti specifici – come la postura, le espressioni e gesti – che sono fatti da altri quando stanno parlando, è di fondamentale importanza.

[su_spacer size=”40″]

3. Gestire le aspettative

“Under-promise e over-deliver” potrebbero essere tra i punti più sintetici di gestione delle aspettative, mai concepiti. Come imprenditori, avete molte persone che vi chiedono risultati significativi in brevi periodi di tempo e con risorse limitate (o almeno così ci si sente spesso!). Il modo più semplice per alleviare la pressione come imprenditore è quello di gestire  appunto le aspettative.

Essere chiari su consegne, tempi e risultati. In caso di problemi, comunicare in modo chiaro e frequente. E’ sempre meglio impegnarsi a diminuire, anzi che aumentare le aspettative delle persone.

[su_spacer size=”40″]

4. Respingere in modo produttivo.

La gestione dei conflitti è una abilità essenziale per essere un imprenditore. Il Washington Business Journal ha riferito che i Managers spendono tra il 25 e il 40 per cento dei loro giorni per la risoluzione dei conflitti. Una componente importante nel risolvere i conflitti con successo è la capacità di respingerli in maniera produttiva.

Nel caso hai una linea tracciata da seguire con un cliente o devi affrontare delle sfide di gestione, la capacità di comunicare sotto pressione è una capacità imprenditoriale chiave. L’azione di respingere dovrebbe essere fatta con gentilezza, produttività e non sul piano personale. Concentrarsi sulla chiarezza e la risoluzione del conflitto.

[su_spacer size=”40″]

5. Essere concisi

Che si tratti di statistiche su quanto poco tempo spendono gli utenti nel concentrarsi su una singola questione (secondo una fonte, otto secondi) o semplicemente la necessità di fare di più in meno tempo, la comunicazione concisa vince sempre. Anche il contesto tecnologico supporta questo. Quando gli schermi diventano più piccoli, dobbiamo dire di più in meno parole.

Sviluppare la capacità di arrivare al punto con una comunicazione forte e mirata. Trovare il modo di “togliere il grasso” dalle vostre comunicazioni verbali e scritte e notare se si ottengono risultati migliori.

[su_spacer size=”40″]

6. Indicare il vostro valore e differenziazione con fiducia

Il proprio Branding e lo stile di vendita devono essere in grado di comunicare con sicurezza i tuoi aspetti di valore e cosa ti rende diverso da chiunque altro sul mercato. Le stesse competenze sono essenziali per aiutare a motivare voi stessi su base giornaliera, assumere i dipendenti giusti e in ultima analisi, anche per relazionarsi con amici e partner.

Trascorrere del tempo per chiarire quale valore state mettendo sul tavolo ed i vostri punti di vendita unici, e costruire la vostra capacità di condividere aspetti con sicurezza, in contesti diversi. Pratica molto utile è argomentare con proposizioni non più lunghe di due o tre frasi.

[su_spacer size=”40″]

7. Conoscere il perché

La maggior parte delle persone si concentrano su cosa dire e come dirlo. Come posso sembrare intelligente? Come posso consegnare questo discorso ed essere di massimo impatto? Cosa più importante  è sapere perché si sta comunicando. Che cosa desidera portare via la gente? Che tipo di azioni dovrebbero intraprendere dopo l’interazione con noi?

[su_spacer size=”40″]
Articolo2

[su_spacer size=”40″]

Ogni comunicazione deve avere un invito all’azione, anche se questo invito all’azione è quello di lasciare con una sensazione positiva riguardo il vostro marchio o la vostra persona. Chiedetevi perché state comunicando prima di scrivere, prima di prendere il telefono o prima delle azioni verso il vostro prossimo incontro. Assicurarsi che il tono, il linguaggio del corpo, scelta delle parole e la partecipazione sono in servizio e in linea a questo obiettivo.

[su_spacer size=”40″]

In conclusione

Sviluppare le competenze trasversali necessarie per avere successo come imprenditore necessita del tempo. Focalizzare le energie sulle vostre abilità comunicative – dalla lettura del linguaggio del corpo per riassumere il vostro valore in poche frasi – è una delle cose più potenti che potete fare per avanzare la vostra carriera e avere successo.

Lavorare quindi per trovare le lacune nel vostro arsenale di comunicazione e praticare consapevolmente fino a quando ciascuna delle vostre abilità sarà alla pari.

Fonte: Entrepeneur.com


Penso che queste siano tra alcune delle ottime abilità necessarie per comunicare in  maniera efficace che condivido assolutamente!

In pieno stile Very Personal Consulting!

GOOD MOOD INSPIRED PEOPLE.

Alessandro Belloni

[su_spacer size=”60″]